Regolamento

Disposizioni generali

  1. A cura del Lions Club San Salvo, con l’adesione dell'Amministrazione comunale di San Salvo, è istituito, il giorno 11 del mese di dicembre dell'anno 2012, il Premio letterario per narratori esordienti denominato “Raffaele Artese - Città di San Salvo”.
  2. Il Premio ha sede presso l'Assessorato alla cultura del Comune di San Salvo, al I vico di piazza San Vitale n. 1.
  3. Il Premio ha cadenza annuale ed è assegnato ad un romanzo di autore che, al di là della residenza, scrive in lingua italiana.
  4. L'organizzazione del Premio è affidata a un Comitato Direttivo composto da almeno dieci componenti, indicati dal Lions Club San Salvo e dall'Amministrazione Comunale di San Salvo. La loro nomina ha durata annuale.
  5. Il Comitato Direttivo elegge al suo interno un Presidente, cui spetta il compito di convocare il Comitato stesso e coordinarne i lavori. Il Comitato Direttivo nomina, al suo interno un Vice Presidente (che svolge le funzioni del Presidente in sua assenza) insieme ad un Segretario, un Tesoriere e un Responsabile della comunicazione delegando loro, all’atto della nomina, i compiti rispettivamente attribuiti. Il Comitato Direttivo delibera a maggioranza dei presenti; nel caso di parità dei voti prevale il voto espresso dal Presidente.
  6. Entro 30 giorni dal ricevimento dell'incarico il Presidente, su proposta del Direttivo, nomina i componenti della Giuria tecnica e della Giuria popolare, redige un piano programmatico con gli obiettivi per l'edizione in corso e imposta un piano finanziario per la copertura dei suoi costi.
  7. Il Presidente è titolare della direzione artistica del Premio e svolge funzioni di vigilanza e garanzia riguardo al corretto svolgimento di ciascuna delle fasi della sua realizzazione. Il Segretario ha funzioni organizzative e di coordinamento, redige i verbali delle riunioni e si occupa delle relazioni esterne; i Responsabili della Comunicazione gestiscono il sito web del Premio (www.premiosansalvo.it) e collaborano nell’attività di relazioni esterne con il Segretario; il Tesoriere cura gli aspetti economici e finanziari per la gestione del Premio.
  8. Tutti gli incarichi all’interno del Comitato Direttivo sono annuali e rinnovabili di anno in anno. In caso di reiterata assenza dalle riunioni (per tre volte di seguito) è prevista la decadenza dall'incarico.
  9. La Giuria tecnica è formata da otto componenti, la cui nomina è rinnovabile di anno in anno. In caso di reiterata assenza dalle riunioni (per tre volte di seguito) è prevista la decadenza dall'incarico.
  10. I componenti la Giuria tecnica sono designati con particolare riguardo alle loro specifiche competenze in ambito letterario e culturale. Essi esamineranno le opere in concorso con correttezza e imparzialità, avendo la facoltà di stabilire i relativi criteri di valutazione nonché gli ambiti di collaborazione con la Giuria popolare attenendosi alle indicazioni del regolamento etico stabilito dal Direttivo. Al suo interno, la Giuria tecnica può nominare i responsabili dei rapporti con il Direttivo.

Bando

  1. Le norme inerenti i termini e le modalità di partecipazione e svolgimento di ciascuna edizione del Premio sono indicate nel relativo bando, annualmente emanato e pubblicato sul sito istituzionale www.premiosansalvo.it. e sulla pagina facebook del Premiosansalvo.
  2. Il bando è redatto dal Comitato Direttivo del Premio.
  3. Il bando deve recare inequivocabili indicazioni relativamente all'edizione cui si riferisce e ai componenti della Giuria.

Norme finali

  1. È di esclusiva competenza del Comitato Direttivo ogni eventuale modifica del presente Regolamento.
  2. Il Premio, su proposta del Presidente, può stipulare convenzioni e collaborazioni con Fondazioni, Associazioni culturali, Case editrici e altri soggetti pubblici e privati interessati alla sua crescita e promozione.
  3. Per tutte le controversie sono valide le deliberazioni del Comitato, il cui verdetto è inappellabile "salvis iuribus".

Modulo di iscrizione

Scarica la locandina

Locandina premio san salvo