Regolamento

Disposizioni generali

  1. A cura del Lions Club San Salvo, con l’adesione dell'Amministrazione comunale di San Salvo, è istituito, il giorno 11 del mese di dicembre dell'anno 2012, il Premio letterario per narratori esordienti denominato “Raffaele Artese - Città di San Salvo”.
  2. Il Premio ha sede presso l'Assessorato alla cultura del Comune di San Salvo, in piazza San Vitale n. 1.
  3. Il Premio ha cadenza annuale ed è assegnato ad un romanzo di autore di cittadinanza italiana o che comunque scrive in lingua italiana.
  4. L'organizzazione del Premio è affidata a un Comitato Direttivo composto da dieci  componenti, indicati dal Lions Club San Salvo e dall'Amministrazione Comunale di San Salvo. La loro nomina ha durata annuale ed è rinnovabile di anno in anno.
  5. Il Comitato Direttivo elegge al suo interno un Presidente, cui spetta il compito di convocare il Comitato stesso e coordinarne i lavori. Il Comitato Direttivo nomina, al suo interno un Vice Presidente (che svolge le funzioni del Presidente in sua assenza) insieme ad un Segretario, un Tesoriere e un Responsabile della comunicazione delegando loro, all’atto della nomina, i compiti rispettivamente attribuiti. Il Comitato Direttivo delibera a maggioranza dei presenti; nel caso di parità dei voti prevale il voto espresso dal Presidente. Al suo interno, il Direttivo nomina i responsabili dei rapporti con la Giuria tecnica e con la Giuria popolare.
  6. Entro 30 giorni dal ricevimento dell'incarico il Presidente, su proposta del Direttivo, nomina i componenti della Giuria tecnica, redige un piano programmatico con gli obiettivi per l'edizione in corso e imposta un piano finanziario per la copertura dei suoi costi.
  7. Il Presidente è titolare della direzione artistica del Premio e svolge funzioni di vigilanza e garanzia riguardo al corretto svolgimento di ciascuna delle fasi della sua realizzazione. Il Segretario ha funzioni organizzative e di coordinamento, redige i verbali delle riunioni e si occupa delle relazioni esterne; il Responsabile della comunicazione gestisce il sito web del Premio (www.premiosansalvo.it) e collabora nell’attività di relazioni esterne con il Segretario; il Tesoriere cura gli aspetti economici e finanziari per la gestione del Premio.
  8. Tutti gli incarichi all’interno del Comitato Direttivo sono annuali e rinnovabili di anno in anno. In caso di reiterata assenza dalle riunioni (per tre volte di seguito) è prevista la decadenza dall'incarico.
  9. La Giuria tecnica è formata da sette componenti, la cui nomina è rinnovabile di anno in anno. In caso di reiterata assenza dalle riunioni (per tre volte di seguito) è prevista la decadenza dall'incarico.
  10. I componenti la Giuria tecnica sono designati con particolare riguardo alle loro specifiche competenze in ambito letterario e culturale. Essi esamineranno le opere in concorso con correttezza e imparzialità, avendo la facoltà di stabilire i relativi criteri di valutazione nonché gli ambiti di collaborazione con la Giuria popolare. Al suo interno, la Giuria tecnica può nominare un responsabile per i rapporti con il Direttivo.

 

Bando

  1. Le norme inerenti i termini e le modalità di partecipazione e svolgimento di ciascuna edizione del Premio sono indicate nel relativo bando, annualmente emanato e pubblicato sul sito istituzionale www.premiosansalvo.it.
  2. Il bando è redatto dal Comitato Direttivo del Premio.
  3. Il bando deve recare inequivocabili indicazioni relativamente all'edizione cui si riferisce e ai componenti della Giuria.

 

Norme finali

  1. È di esclusiva competenza del Comitato Direttivo ogni eventuale modifica del presente Regolamento.
  2. Il Premio, su proposta del Presidente, può stipulare convenzioni e collaborazioni con Fondazioni, Associazioni culturali, Case editrici e altri soggetti pubblici e privati interessati alla sua crescita e promozione.
  3. Per tutte le controversie sono valide le deliberazioni del Comitato, il cui verdetto è inappellabile "salvis juribus".

Modulo di iscrizione

Scarica la locandina

Modulo di iscrizione